A few words

Cinismo spinto al parossismo. Rifrango i paradossi come se avessi specchietti retrovisori per i sentimenti. Fame, surrealismo, aneddotica spicciola. Piccole cose, numeri, ottave della vita a cui non arrivo. Volevo fare la poetessa, ma ero troppo occupata. Gli ossimori mi competono, ho un bipolarismo linguistico non congenito e spesso sinestetico. Quello che significo dipende dai giorni.

2 thoughts on “A few words

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...